La Boldrini esclude i sindaci dell’opposizione dall’incontro Anci

 

boldrini

Di immigrazione parlino solo i sindaci del Pd per predicare accoglienza, e non quelli che si oppongono all’invasione. È questo quello che è successo a Montecitorio dove Laura Boldrini ha invitato 600 sindaci italiani in un evento organizzato dall’Anci nazionale in collaborazione con la Camera dei Deputati.

“Ci aspettavamo un ravvedimento da parte della presidente della Camera e invece c’è stata solamente l’ennesima presa in giro – ha detto Massimiliano Fedriga, capogruppo della Lega Nord – La realtà invece è che nella sessione che tratta di immigrazione parleranno solamente sindaci del Pd come Merola, Gori e Nicolini”. Insomma: nessuno spazio a chi la pensa diversamente in tema di immigrazione:Spiace che la Boldrini, proprio in virtù del suo ruolo istituzionale, invece di essere garante del pluralismo e della democrazia, abbia preferito proseguire con un monologo, con un pensiero unico pro domo sua“, conclude Fedriga.

Sulla stessa lunghezza d’onda anche Renato Brunetta, che ritiene “estremamente grave” la decisione dell’Anci e della Presidenza della Camera di mettere all’angolo i sindaci di centrodestra, invitati solo all’ultimo alla manifestazione e non coinvolti nell’organizzazione. “La manifestazione di oggi alla Camera, una bella e importante iniziativa, è stata purtroppo trasformata in qualcosa di parte”, attacca il presidente dei deputati di Fi.  IL GIORNALE



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
ti chiediamo di fare una donazione.

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
e un sito privo di pubblicità.
Fai una donazione!


Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -