Con il governo Renzi 63mila poveri in piu’ in un anno

 

Il Pd genera miseria. Ora sono oltre 9,3 milioni gli italiani che non ce la fanno e sono a rischio povertà . Un dato in progressivo aumento come dimostra il fatto che in un anno sono entrate nell’area grigia del disagio sociale 63mila persone in più. E il fenomeno non accenna a restringersi.

senzatetto_poverta

 

E’ questa la fotografia scattata dal centro studi di Unimpresa. Crescono in particolare gli occupati-precari: in un anno, infatti è aumentato il lavoro non stabile per circa 200mila soggetti. Ai “semplici” disoccupati, quasi 3 milioni, si legge ancora, vanno aggiunti i 6,34 milioni di lavoratori in condizioni precarie o economicamente deboli tra cui i contratti di lavoro a tempo determinato, quelli part time (737mila persone), quelli a orario pieno (1,73 milioni), i lavoratori autonomi part time (823mila), i collaboratori (327mila) e i contratti a tempo indeterminato part time (2,71 milioni). (AdnKronos)



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -