Bce: nelle banche UE liquidità in eccesso per 1.129 miliardi di euro

 

Nell’Eurozona banche sempre più gravide di liquidità, miliardi fermi che, nonostante una politica monetaria espansiva, non trovano sbocco nell’economia reale a causa di una insufficiente spesa per consumi e investimenti. Lo dicono i dati diffusi questa mattina dalla Bce.

Alla fine della giornata di ieri, ultimo dato disponibile, le banche dell’Eurozona avevano una liquidità in eccesso pari a 1.129 miliardi di euro. Si tratta del nuovo massimo storico. Tra questi anche 430 miliardi di depositi overnight delle banche commerciali presso la Bce, in questo caso il top dal 16 luglio 2012. La Bce remunera il denaro depositato dalle banche commerciali al tasso annuo di -0,40%.In condizioni economiche standard, l’eccesso di liquidità bancaria è sempre pari a zero, perchè tenere i soldi fermi ha un costo per le banche. Anche per l’Eurozona è sempre stato così fin dall’introduzione della moneta unica, poi dalla fine del terzo trimestre del 2008 con il fallimento di Lehman Brothers è cominciato l’accumulo di liquidità. (askanews)



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -