Uccide la moglie a coltellate davanti al figlio di 3 anni

 

Bitonto (Bari) – Un uomo di 40 anni di nazionalità tunisina ha ucciso a coltellate la moglie 29enne nella loro casa a Bitonto e poi ha tentato il suicidio lanciandosi dal balcone. L’uomo è attualmente ricoverato in ospedale in gravi condizioni, ma non sarebbe in pericolo di vita ed è piantonato. La tragedia, sulla quale indagano i carabinieri, è accaduta intorno alle 7.30, mentre due dei tre figli della coppia erano a scuola e l’altro di 3 anni era in casa. Due giorni fa i carabinieri erano intervenuti per una lite tra i coniugi.

Riportiamo un commento sul femminicidio del presidente del Senato Grasso – 3 agosto 2016

grasso



   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -