Marocco, arrestate 2 ragazze sorprese a baciarsi: polizia informata da familiari

 

Le autorità in Marocco hanno incriminato oggi due ragazze, una di 16 e l’altra di 17 anni, per omosessualità dopo che sono state sorprese mentre si scambiavano dei baci. L’ha denunciato oggi l’Associazione marocchina dei diritti umani.

La polizia ha arrestato Sanaa, 16 anni, e Hajar, 17 anni, a Marrakesh ieri sera. “Sono state sorprese mentre si baciavano e abbracciavano sul tetto di una casa nel quartiere di Hay Mohammadi”, ha detto Omar Arbib, dell’associazione. “Qualcuno – ha continuato – le ha fotografate, ha inviato la foto alla famiglia, che ha informato la polizia”.

L’arresto è avvenuto nello stesso giorno.Il processo dovrebbe aver luogo venerdì. Rischiano una condanna tra i 6 mesi e i tre anni di carcere. (Fonte Afp)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -