Bimba aggredita da rottweiler: salvata dal nonno che ha ucciso il cane

Bimba aggredita da un rottweiler a L’Aquila: salvata dal nonno che ha ucciso il cane a coltellate

cane-ringhiaL’AQUILA – Bussa a una porta chiedendo “dolcetto o scherzetto” per Halloween e viene aggredita da un rottweiler. E’ successo a L’Aquila nella frazione di Coppito e ora la bambina, sei anni, è ricoverata all’ospedale San Salvatore dopo essere stata morsa dal cane sul pianerottolo di una casa poco lontana dalla sua.

Il nonno 65enne ha ucciso a coltellate il cane per salvare la nipote. Sfuggiti alla tragedia anche un uomo di 66 anni, vicino di casa, che ha provato ad allontanare l’animale ma è stato a sua volta morso senza gravi conseguenze, e il fratellino della bimba. Una tragedia evitata che ha portato a due denunce. La polizia municipale ha infatti annunciato che denuncerà il proprietario del cane lasciato a una signora anziana per lesioni colpose e omessa custodia dell’animale. Ma anche il nonno della bimba verrà denunciato per maltrattamento di animale.

Secondo quanto ricostruito dai vigili urbani, dopo aver suonato al campanello dell’abitazione in cui era presente il rottweiler, i due fratelli si sono allontanati non vedendo la porta aprirsi. Mentre si stavano dirigendo verso l’appartamento vicino, l’uscio si è aperto ed è uscito il cane che ha aggredito la piccola. Il nonno, che abita nello stesso palazzo, ha preso un coltello da cucina e ha ferito a morte il cane per difendere la nipote. La bambina è stata operata per un morso alla gamba.

today.it



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
ti chiediamo di fare una donazione.

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
e un sito privo di pubblicità.
Fai una donazione!


Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -