Referendum, Bonino: votare Sì è meno peggio

 

Emma Bonino e George Soros

Emma Bonino e George Soros

ROMA, 31 OTT – “Non è drammatico dire che a volte si sceglie il meno peggio. E’ quello che una forza di governo come la nostra ha fatto spesso in Parlamento”. Così Emma Bonino, intervenendo alla terza giornata del XV Congresso di Radicali italiani, annuncia il suo ‘sì’ al referendum costituzionale, pur sottolineando che “nessuno vuole imporre niente a nessuno” e che la libertà di coscienza resta un principio cardine per i Radicali.

“E’ probabile – aggiunge Bonino – che se vince il no ci sarà un cambio di quadro politico, si dice così in politichese. E ho l’impressione che i temi che stanno a cuore a noi radicali non riceverebbero maggiore ascolto da Salvini, Brunetta e perfino Grillo”. (ANSA)

IMOLAOGGI
e' un sito di informazione libera
che non riceve finanziamenti
LA NOSTRA INDIPENDENZA SEI TU

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

Oppre fai una donazione con PayPal


   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -