Rapina a Roma, arancia in bocca per non farlo urlare: arrestati egiziani

 

Roma – I Carabinieri del Nucleo operativo della Compagnia Roma Centro hanno arrestato tre egiziani, autori di una violenta rapina ai danni di un turista inglese, compiuta verso le 3 di domenica notte, in via Vicenza, a due passi dalla Stazione Termini.

La drammatica sequenza è stata interamente ripresa dalla telecamera di sicurezza di un hotel. I tre, di età compresa tra i 18 e i 19 anni, insieme con un complice non ancora identificato hanno atteso il ragazzo che stava facendo rientro in hotel e con uno sgambetto lo hanno fatto cadere a terra: a questo punto gli hanno messo un’arancia in bocca per non farlo urlare, rischiando di soffocarlo, e dopo averlo immobilizzato gli hanno portato via il portafogli e lo smartphone. Solo un forte spavento e lievi contusioni per il turista. A dare l’allarme è stato il portiere di notte di un albergo: poco dopo una pattuglia dei Carabinieri, in una via limitrofa, ha assistito a un tentativo analogo di rapina ai danni di un altro straniero ed è intervenuta bloccando tre dei quattro malviventi. (AGI)

rapina-roma-egiziani

IMOLAOGGI
e' un sito di informazione libera
che non riceve finanziamenti
LA NOSTRA INDIPENDENZA SEI TU

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

Oppre fai una donazione con PayPal


   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
ti chiediamo di fare una donazione.

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
e un sito privo di pubblicità.
Fai una donazione!


Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -