Terremoto, sciacalli a Ussita: fermati due stranieri

 

Arrestati due “sciacalli” di origine romena e moldava a Ussita. La Polizia di Macerata e il Reparto Mobile di Padova, durante un controllo, ha fermato i due giovani, di 24 e 26 anni, senza documenti, che si aggiravano per le vie deserte del paese. Uno dei due, con precedenti penali anche per reati contro il patrimonio, aveva all’interno dell’auto cacciaviti, pinzi e altri arnesi. Inoltre i due avevano in tasca due ricetrasmittenti perfettamente funzionanti e sintonizzate sullo stesso canale.

I due stranieri sono stati denunciati per il reato di possesso ingiustificato di arnesi per lo scasso e per il reato di inosservanza dei provvedimenti dell´Autorita’ per essere entrati in una zona interdetta. Nei loro confronti è stato emesso Foglio di via con obbligo di presentazione all´Autorita’ di pubblica sicurezza del Comune di provenienza e divieto di fare ritorno per tre anni.

today.it



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -