Patrizia Toia (Pd) attacca Orban: la Ue deve punire l’Ungheria

 

TOIA-PD“Il governo di Orban in Ungheria con i suoi muri e i suoi fili spinati sta facendo gravissimi danni che minano le basi dell’esistenza stessa dell’Unione Europea. Per questo quei muri e quei fili spinati devono essere immediatamente sanzionati, con i mezzi più efficaci, compresi quelli economici”.

Lo ha affermato in una dichiarazione Patrizia Toia, capo delegazione del Pd al Parlamento europeo, nel commentare le dichiarazioni di Viktor Orban.

“Trattandosi di Orban, sarebbe assai facile rispondere in modo beffardo. Tuttavia lo prendiamo sul serio e gli diciamo che il governo Renzi e l’Italia stanno rispettando le regole e contemporaneamente danno un grosso contributo per dare un’impronta più una a all’Europa”, ha aggiunto la eurocapogruppo dem. (askanews)



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -