Cagliari: due donne scippate, arrestato “profugo”

 

CAGLIARI, 28 OTT – Un “profugo” ospite di una struttura di accoglienza nell’hinterland di Cagliari è stato arrestato dai carabinieri per aver aggredito e scippato due donne. In manette un malese di 26 anni, Lowe Aliew.

L’episodio è avvenuto nella tarda serata di ieri a Elmas, in via Argiolas: il 26enne ha spintonato una donna di 30 anni tentando di strapparle di mano il telefono cellulare. Non riuscendoci è fuggito. Venti minuti dopo, mentre i carabinieri avvertiti dalla 30enne cercavano di rintracciare l’autore del tentativo di scippo, il malese ha aggredito una 17enne riuscendo in questo caso a rubarle il telefonino.

I militari della Stazione di Sant’Avendrace, arrivati, sul posto sono riusciti a bloccarlo. In tasca aveva ancora il cellulare rubato che è stato restituito alla vittima. (ANSA).



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -