Boschi: “fino al 4 dicembre campagna porta a porta per il referendum”

 

renzi-referendum

Lecce – “Il referendum non è la prova generale del congresso del Partito democratico”. Lo ha detto il ministro per le Riforme, Maria Elena Boschi, intervenendo a un incontro organizzato a Lecce dal Comitato “Salento per il Sì”. “Ai nostri compagni di partito ricordiamo che il congresso sarà il prossimo anno e questo non è il momento di giocare alle prove generali, perché il referendum va oltre – ha detto il ministro -. In gioco non c’è il futuro del Partito democratico o del Governo ma dell’Italia per i prossimi trenta anni”.

“Da oggi e fino al 4 dicembre bisogna fare una campagna porta a porta per il referendum”, ha detto Boschi. “Abbiamo una buona squadra in campo per spiegare le ragioni del sì – ha aggiunto – ora, oltre ai politici, devono attivarsi i anche i cittadini. Bisogna andare comune per comune, casa per casa, nei luoghi di lavoro, cercare di convincere ogni persona che si conosce senza lasciarne una”. agi



   

 

 

2 Commenti per “Boschi: “fino al 4 dicembre campagna porta a porta per il referendum””

  1. Provaci e ti ritrovi un militante calciato a malo modo

  2. Provasse ad andare casa per casa a vendere le pentole, sarebbe più idonea!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -