Protesta dei clandestini a Narcao, strada bloccata per ore

 

narcao-protesta-migranti

Sardegna – Una settantina di migranti questo pomeriggio ha bloccato per alcune ore la strada di Terrubia, via d’accesso a Narcao e Nuxis.

Al centro della protesta, partita dal centro di accoglienza dell’ex hotel Rosas  – scrive unionesarda -  il mancato pagamento da oltre un mese e mezzo del pocket money, la diaria giornaliera di 2,50 euro

Dall’hotel i migranti sono scesi sulla provinciale e l’hanno bloccata, anche sdraiandosi a terra, impedendo il transito di auto e mezzi da lavoro. Sul posto sono subito giunti i carabinieri di Narcao e della Compagnia di Carbonia e gli agenti del commissariato di Carbonia.

Gli stranieri, quasi tutti del Bangladesh e di diversi paesi dell’Africa equatoriale (quindi clandestini), hanno manifestato chiedendo alle autorità lo sblocco della diaria, celerità nelle procedure di richiesta di asilo e abbigliamento più consono alla stagione.



   

 

 

1 Commento per “Protesta dei clandestini a Narcao, strada bloccata per ore”

  1. Ma il problema a mio vedere non esisterebbe se avessimo avuto politici con gli attributi ma datosi che la maggior parte sono (non posso dirlo) il camion che va al lavoro se non si scansano li mette sotto e vedrete che non romperanno più i coglioni! purtroppo fra non molto li faranno entrare nella camera e senato, ma non ci riuscirete io voto per il NO.

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
ti chiediamo di fare una donazione.

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
e un sito privo di pubblicità.
Fai una donazione!


Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -