Hollande: la UE valuti nuove sanzioni contro Mosca

 

L’Unione europea dovrebbe mantenere aperta l’ipotesi di sanzioni contro la Russia per il suo ruolo nel bombardamento della città siriana di Aleppo (bombardata dai belgi che uccidono civili, ndr). L’ha detto il presidente francese François Hollande arrivando a Bruxelles per il vertice Ue.

“Tutte le opzioni sono aperte finché non c’è un cessate-il-fuoco rispettato e finché c’è l’intenzione di distruggere questa città, Aleppo, una città di martiri”, ha affermato il leader dell’Eliseo.

I paesi Ue, assieme agli Usa e altri paesi della sfera occidentale, hanno attivato sanzioni contro Mosca in relazione al suo fantomatico e mai dimostrato ruolo nella crisi ucraina.

(con Fonte Afp)



   

 

 

1 Commento per “Hollande: la UE valuti nuove sanzioni contro Mosca”

  1. Daiè mo brutti VxxxxxxxxI e traditori, poi chi parla e proprio chichiulo, daiè mo ancora contro la Russia fin quanto Putin non si rompe i coglioni e vi da una bella foraggiata a tutti questi politici babbei che vanno rompendo i marroni da tutte le parti e poi chi ne paga le conseguenze sono i poveri cittadini che non c’entrano nulla come la guerra in Libia tra Chichiulo e l’Abbronzato ed ecco chi paga le conseguenze siamo noi senza alcun politico che ci capisca qualcosa!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -