Salerno: extracomunitario sequestra operatori Caritas, arrestato

 

arresto-immigratoCENTOLA (SALERNO), 19 OTT – Un extracomunitario di 21 anni, originario del Gambia, ospite di una struttura di accoglienza di Centola (Salerno), è stato arrestato con l’accusa di sequestro di persona e danneggiamento per aver rinchiuso in un ufficio alcuni operatori della Caritas minacciandoli ed impedendogli di uscire. L’episodio è accaduto nel centro di accoglienza “Oasi” di Palinuro, frazione marina di Centola (Salerno).

Lo straniero pretendeva di ricevere ulteriori benefici dal programma di accoglienza cui usufruisce, ha dapprima minacciato e, successivamente, rinchiuso in una stanza due operatori della Caritas presenti nel centro di accoglienza. Sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Sapri (Salerno) che hanno liberato i due operatori ed arrestato l’extracomunitario che ora si trova presso le camere di sicurezza del caserma carabinieri di Sapri a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Vallo della Lucania (Salerno). (ANSA).

IMOLAOGGI
e' un sito di informazione libera
che non riceve finanziamenti
LA NOSTRA INDIPENDENZA SEI TU

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

Oppre fai una donazione con PayPal


   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -