Interprete della tv France 5 violentata da un migrante a Calais

 

PARIGI, 18 OTT – Una interprete della tv francese France 5, che accompagnava un giornalista in un reportage nella “jungla” di Calais, il campo migranti (clandestini) nel nord della Francia, è stata violentata la notte scorsa.

Secondo quanto si apprende dalla procura, la donna – 38 anni, di origini afghane e traduttrice di lingua pashtu – sarebbe stata violentata da un uomo sotto la minaccia di un coltello. Dai primi accertamenti sembra che l’autore dello stupro sia un migrante. ANSA

IMOLAOGGI
e' un sito di informazione libera
che non riceve finanziamenti
LA NOSTRA INDIPENDENZA SEI TU

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

Oppre fai una donazione con PayPal


   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -