USA e alleati studiano nuove sanzioni contro la Russia

 

Stati Uniti e Gran Bretagna hanno annunciato di stare studiando, insieme agli alleati occidentali, nuove sanzioni da imporre alla Siria e alla Russia a causa dell’assedio di Aleppo. Lo ha dichiarato il segretario di Stato Usa John Kerry al termine di una riunione sulla Siria a Londra.

“Voglio essere assolutamente chiaro” ha detto il responsabile della politica estera statunitense. “Stiamo valutando ulteriori sanzioni e anche qui intendo essere molto chiaro: al momento il presidente Obama non ha escluso nessuna opzione. Vedremo il quadro di situazione tra qualche giorno, al termine delle discussioni in corso”, ha concluso Kerry.

La posizione del segretario di Stato Usa è stata condivisa dal ministro degli Esteri britannico Boris Johnson: “Sul tavolo esistono diverse opzioni come ulteriori sanzioni contro il regime siriano e i suoi alleati, misure da adottare per trascinare davanti alla Corte penale internazionale i responsabili di crimini di guerra e che costringeranno a riflettere gli autori di questi crimini”, ha concluso Johnson. (askanews)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -