“Italia gabbata e usata dalla UE come campo ‘profughi’ del continente”

 

ROMA, 17 OTT – “L’intesa sui ricollocamenti è un clamoroso fallimento del governo italiano, che ancora una volta si è fatto gabbare da un’Europa decisa a fare dell’Italia il campo profughi del continente“.

Lo dice l’europarlamentare e vicesegretario federale della Lega Nord Lorenzo Fontana che in un’interrogazione alla Commissione Ue chiama Juncker a riferire sulla violazione degli accordi del settembre scorso per il trasferimento di 160mila immigrati da Italia e Grecia. “I ricollocati, oggi, sono fermi a 1.318 – dice Fontana -, neanche l’1% di quelli promessi. E intanto gli sbarchi aumentano, i centri sono saturati da 185mila immigrati, per la stragrande maggioranza clandestini mantenuti a spese nostre. E invece di parlare di rimpatri il Pd torna a porre il tema dello ius soli e a distribuire mancette ai Comuni che accolgono: nuovi incentivi all’immigrazione. C’è un atteggiamento deviato e schizofrenico dietro le politiche migratorie messe in campo dal governo, che si illude di poter contare su un’Europa che fino ad oggi ha dimostrato solo menefreghismo”.

IMOLAOGGI
e' un sito di informazione libera
che non riceve finanziamenti
LA NOSTRA INDIPENDENZA SEI TU

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

Oppre fai una donazione con PayPal


   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -