Il Pinocchio “superdotato” accanto alla scuola elementare

 

pinocchio superdotato

Il Pinocchio “superdotato” era proprio accanto alla scuola elementare. I genitori sono insorti e il Comune lo ha fatto “evirare”. Accade a Casole d’Elsa, in provincia di Siena, dove il monumento al burattino di Collodi ha fatto scandalo. L’opera dell’artista Francesco Battaglini, intitolata “Lussuria”, era stata installata su iniziativa dello stesso Comune a inizio ottobre nel Parco della Rimembranza, vicino alle scuole elementari del paese.

Doveva essere una scultura ironica e irriverente: le dimensioni extra del naso e del “fallo” simboleggiavano le bugie anche amorose. Al momento dell’installazione era presente anche il sindaco di Casole, Pio Pii. Meno entusiasti i genitori che, lunedì mattina, portando a scuola i loro figli sono rimasti basiti.

Così – come racconta sito d’informazione Dai colli fiorentini – il sindaco ha fatto dietrofront, definendo infelice e fuori contesto la scelta del luogo.
Il Comune fa sapere di aver concordato con l’artista il taglio del “membro”

today.it



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
ti chiediamo di fare una donazione.

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
e un sito privo di pubblicità.
Fai una donazione!


Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -