Gentiloni: inaccettabile il sostegno ad Assad

 

La Siria è una Nazione Sovrana e dovrebbero essere i siriani a decidere da chi vogliono essere governati, ma non è questa l’idea di Gentiloni, antidemocratico esponente del Pd e attualmente ministro degli Esteri del governo abusivo che sta distruggendo l’Italia, sia economicamente che politicamente

gentiloni-pd

I bombardamenti del regime siriano su Aleppo sono “inaccettabili”, così come “inaccettabile è il sostegno che a questo comportamento viene dato”. E’ quanto spiegato dal ministro degli Esteri Paolo Gentiloni, al termine del suo incontro con gli omologhi di Germania e Francia, Frank-Walter Steinmeier e Jean-Marc Ayrault.

“L’Italia ha sostenuto l’iniziativa della Francia al Consiglio di sicurezza dell’Onu, che si è scontrata con il veto della Russia”, ha ricordato il ministro durante una conferenza stampa congiunta a Roma.”Avevamo scommesso che la Russia desse un contributo positivo, influenzando il regime di Assad. Dobbiamo prendere atto che soprattutto nelle ultime settimane non è stato così”, ha aggiunto Gentiloni, spiegando che “non esiste una soluzione militare alla crisi”" e che “l’impegno della diplomazia deve proseguire con l’indicazione di quali sono le responsabilità” (askanews)

IMOLAOGGI
e' un sito di informazione libera
che non riceve finanziamenti
LA NOSTRA INDIPENDENZA SEI TU

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

Oppre fai una donazione con PayPal


   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -