Il Referendum mette in pericolo la Costituzione. Il 4 dicembre vota NO

 

vota-no

L’Art.52 della Costituzione Italiana dice che ‘la difesa della Patria è sacro dovere del cittadino’.
La ‘mortifica’ della Costituzione, o meglio, lo stupro della Carta Costituzionale è imposta dal NWO perchè serve alle banche, alla finanza e alle multinazionali al fine di desovranizzare gli Stati.

Questo Referendum mette in pericolo la nostra Costituzione. E se la nostra Costituzione, la più grande, la più importante forma di garanzia è in pericolo, è in pericolo la nostra Patria e di conseguenza la nostra Libertà.

Non ascoltare gli antitaliani, ascolta il tuo Cuore.
Il 4 dicembre, vota NO.

Armando Manocchia



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -