Violenta lite tra extracomunitari, tunisino perde un occhio

 

Roma – Perde un occhio dopo una violenta lite per futili motivi tra extracomunitari. E’ accaduto ieri sera intorno alle 23.30 a via Gaeta angolo piazza dei Cinquecento quando un cittadino del Ghana e uno peruviano hanno preso a calci e pugni un 33enne tunisino provocandogli lo scoppio di entrambi i bulbi oculari. I due sono stati arrestati dai carabinieri che, allertati da una chiamata al 112, sono giunti immediatamente sul posto.

I cittadini extracomunitari sono accusati lesioni personali gravissime e resistenza a pubblico ufficiale. La vittima è stata portata al Policlinico Umberto I in gravi condizioni e sarà sottoposto a intervento chirurgico. Gli arrestati stamattina saranno condotti nel carcere di Regina Coeli in attesa di processo. (AdnKronos)



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -