Sanità da terzo mondo: bidone di plastica per un paziente urologico

 

tagli-sanita

SIRACUSA, 10 OTT – L’Azienda sanitaria provinciale di Siracusa ha aperto un’inchiesta interna sull’utilizzo di un comune bidone di plastica come contenitore per il lavaggio vescicale di un paziente nel reparto di Urologia dell’ospedale Umberto I di Siracusa. Il primario del reparto facente funzioni Bartolomeo Lentini si è autosospeso.

Il direttore generale dell’Asp di Siracusa Salvatore Brugaletta ha nominato una commissione di inchiesta interna presieduta dal direttore sanitario aziendale Anselmo Madeddu per l’accertamento dei fatti. “Nelle more della definizione dell’indagine – sottolinea il direttore generale Salvatore Brugaletta – che dovrà fare piena chiarezza sulla metodologia adottata, oggetto della segnalazione, a tutela dei pazienti e a salvaguardia della professionalità del personale sanitario che vi opera, la direzione dell’Urologia viene affidata temporaneamente ad interim al direttore della Chirurgia generale dell’ospedale Umberto I di Siracusa Piero Tiné”. ANSA

IMOLAOGGI
e' un sito di informazione libera
che non riceve finanziamenti
LA NOSTRA INDIPENDENZA SEI TU

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

Oppre fai una donazione con PayPal


   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
ti chiediamo di fare una donazione.

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
e un sito privo di pubblicità.
Fai una donazione!


Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -