Reggio E., Pd e Sel alle famiglie: adottate un profugo, 350 euro al mese

 

profughiREGGIO EMILIA. Adotta un rifugiato. Potremmo sintetizzare così  – scrive la Gazzetta di Reggio – la proposta che un gruppo di consiglieri Pd del Comune capoluogo presenterà lunedì in sala Tricolore, per creare un bando per le famiglie disponibili ad accogliere e ospitare nella propria casa i richiedenti asilo e i rifugiati, a fronte di un rimborso spese di 350 euro mensili.

La mozione, primo firmatario il consigliere Dario De Lucia, cui seguono le firme di Lanfranco De Franco, Christian Vergalli, Angelo Cigarini e Giorgio Campioli, sull’esempio del Comune di Milano chiede la creazione di un bando pubblico per dare le possibilità ai cittadini reggiani di ospitare nelle proprie case i richiedenti asilo.

Due gli scopi del bando: un risparmio per lo Stato e favorire l’integrazione dei rifugiati. La proposta, che solleverà un forte dibattito in consiglio, potrebbe trovare la stessa Giunta e i gruppi consiliare Pd e di Sel ben disposti ad appoggiarla.

Il progetto prevede per le famiglie interessate un corso di formazione, un colloquio con uno psicologo e un rimborso di 350 euro mensili per la durata di sei mesi, prorogabili.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -