A Corigliano nave privata con 415 migranti, molti casi di scabbia

 

CORIGLIANO CALABRO (COSENZA), 8 OTT – E’ approdata stamani nel porto di Corigliano Calabro la nave Phoenix della sedicente “organizzazione umanitaria” Moas con a bordo 415 migranti provenienti dal sud Africa. Sono solo 8 le donne sbarcate, 407 gli uomini, 61 i minori non accompagnati e solo un bimbo piccolo in compagnia dei familiari. A bordo anche le salme di due uomini ed una donna.

Da un primo accertamento, anche se sono in corso gli screening sanitari, il 95 per cento dei migranti a bordo ha la scabbia. Non appena saranno ultimati i controlli i migranti saranno trasferiti con i pullman in Lombardia, Piemonte, Abruzzo ed Emilia Romagna. I minori non accompagnati saranno trasferiti in diversi centri di accoglienza della Provincia individuati dalla Prefettura in collaborazione con l’amministrazione comunale di Corigliano. ansa



   

 

 

1 Commento per “A Corigliano nave privata con 415 migranti, molti casi di scabbia”

  1. ma una denuncia per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina? No?
    Le navi di queste associazioni non sono come i normali mercantili che, lungo una rotta da un porto a un altro, incrociano un relitto alla deriva e ne salvano gli occupanti secondo il codice di navigaizone; NO!!! Questi sono scafisti “legali” che razzolano nei bracci di mare davanti alla Libia proprio per portarci qua tutti ‘sti finti profughi. Vergogna, schifosi!!!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -