Siria, Gentiloni: la Russia mostri influenza moderatrice su Assad

 

gentiloni01L’Italia auspica che in Siria la Russia possa ancora esercitare “la sua influenza moderatrice” sul regime di Bashar al Assad, che porta avanti una durissima offensiva su Aleppo, la seconda città della Siria. Lo ha detto il ministro degli Esteri, Paolo Gentiloni, aprendo i lavori alla Farnesina della XIV Sessione del Consiglio Italo-Russo per la Cooperazione economica, industriale e finanziaria.

“Sulla Siria la nostra posizione è ferma di fronte all’inaccettabile dramma umanitario di Aleppo”, ha detto Gentiloni, davanti al Vice Primo Ministro della Federazione Russa, Arkady Dvorkovich, “Auspichiamo che la Russia possa ancora mostrare nei fatti la sua influenza moderatrice nei confronti del regime di Assad, che rischia di rafforzare il terrorismo (???) e renderlo endemico per decenni”. (askanews)

Perché invece non dice: gli USA ritirino il loro esercito di terroristi dalla Siria?

“ISIS è l’esercito segreto degli Stati Uniti”

Arcivescovo di Aleppo: Assad non è il diavolo, in Siria c’è una guerra mondiale per procura



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -