Sesso anale esplicito al TerniFestival patrocinato dal Pd

 

Schonheitsabend-teatro-terni

Il deputato di Forza Italia Pietro Laffranco ha presentato un’interrogazione al ministro dei Beni e delle attività culturali, Dario Franceschini, in merito allo spettacolo Schonheitsabend, proposto il 24 settembre scorso al teatro Secci nell’ambito dell’edizione 2016 del TerniFestival, durante il quale sarebbe stata proposta una scena di sesso esplicito. Nella prima delle tre parti, la danzatrice Florentina Holzinger ha indossato un fallo in lattice applicato e ha penetrato (o simulato di penetrare, non si sa bene) il danzatore Vincent Riebeek con un rapporto anale continuo e prolungato.

“Ho ritenuto doveroso presentare un’interrogazione al ministro Franceschini – scrive Laffranco in una nota – per sapere se intende agire in qualche modo affinché i fondi pubblici non siano utilizzati per proporre spettacoli di dubbia etica e non rispettosi del sentimento comune. Troviamo infatti inaccettabile che soldi degli italiani vengano usati per portare in scena uno spettacolo teatrale che più che arte è sembrato essere vera e propria pornografia”.

Secondo il parlamentare “la scena ha oltrepassato di gran lunga i limiti della decenza” e per questo ritiene “che sia fondamentale intervenire per evitare che una situazione del genere si ripeta”. “Il festival di Terni – conclude Laffranco – che è gestito dalla Fondazione Teatro Stabile dell’Umbria, con il contributo e il patrocinio del Ministero oltre che della Regione Umbria e del Comune di Terni, di fatto vive solo con fondi pubblici“. ANSA



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
ti chiediamo di fare una donazione.

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
e un sito privo di pubblicità.
Fai una donazione!


Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -