Rapina a Milano: ragazza accoltellata e rapinata da un nigeriano

 

Metro’ Repubblica ragazza rapinata e accoltellata. Dramma sfiorato vicino alla Stazione Centrale, in Repubblica.

Una ragazza di 28 anni, secondo quanto ricostruito dalle forze dell’ordine, è stata accoltellata al braccio da un nigeriano 40enne che voleva rapinarla.

È successo alle 7 di domenica mattina all’uscita della stazione metropolitana della linea gialla. L’uomo è stato arrestato dalla polizia, chiamata da alcuni passanti, nella poco distante via Fabio Filzi.

Stando a quanto riferito, il malvivente aveva cercato di bloccare la donna in strada per strapparle la borsa. La vittima si è difesa, tentando di allontanarlo, ma è stata colpita al braccio destro con un coltello.

Dei passanti, giunti in soccorso alla donna, hanno messo in fuga l’uomo che è stato bloccato subito dopo dalla volante. La 28enne, soccorsa in codice giallo dal 118, è stata portata al Fatebenefratelli dove è stata dimessa con dieci giorni di prognosi.

milanotoday.it



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -