“Al Baghdadi è grave, lo hanno avvelenato”

 

baghdadi93 ott. – Il leader dello Stato Islamico (Isis) Abu Bakr al-Baghdadi sarebbe gravemente malato, dopo aver ingerito del cibo “avvelenato” in un tentativo per assassinarlo. Lo riferisce una fonte della provincia nord-irachena Ninive citato dai media di Baghdad.

Secondo quanto riporta l’agenzia di stampa irachena “Waa” che cita “precise informazioni di intelligence”, il leader dell’organizzazione terroristica “al Baghdadi e tre membri del Consiglio dello Shura sono rimasti gravemente intossicati dopo che del veleno era stato messo nei pasti preparati per loro in una forestieria nella zona nel Be’aaj“, un distretto a sud ovest del governatorato Ninive, il cui capoluogo è Mosul, ultima grande roccaforte irachena del Califfato. WAA riferisce che i quattro “sono stati trasferiti in un luogo ignoto sotto severe misure di sicurezza” e che gli uomini del Califfato avrebbero “lanciato una campagna di arresti per rintracciare i responsabili”.

In passato, al Baghdadi è stato più volte dato per morto o ferito dalle autorità irachene. (askanews)

IMOLAOGGI
e' un sito di informazione libera
che non riceve finanziamenti
LA NOSTRA INDIPENDENZA SEI TU

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

Oppre fai una donazione con PayPal


   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -