Ladre irridono gli agenti, si tirano giu’ i pantaloni e mostrano il lato B

 

ladre-rom

PISA. Lo fanno ormai ogni volta che vengono fermate, intercettate poco prima di mettere le mani in una borsa di un viaggiatore o rubare una valigia. Si allontanano sulla banchina, si fermano, e poi, all’unisono, quasi fosse uno spettacolo sincrono, si tirano giù i pantaloni, mostrando il lato B ad addetti alla sicurezza delle Ferrovie o agli agenti della Polfer.

Come scrive il tirreno le borseggiatrici si ribellano così ai controlli sempre più intensi che stanno decimando il numero di furti nella stazione di Pisa e in quella di San Rossore.

È successo proprio in questi giorni, in tre i tentativi di borseggio che il personale ferroviario di protezione aziendale ha sventato nelle stazioni di Pisa. A dimostrazione che l’attività di prevenzione e deterrenza di questi fenomeni sta producendo i risultati attesi.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -