Spot volgare e blasfemo su Radio 2. E i cattolici devono pagare il carrozzone di regime

 

Spot pubblicitario volgare e blasfemo di rai radio 2 a Caterpillar. Cattolici cornuti e bastonati: devono pagare il carrozzone, e poi anche essere presi per i fondelli

Caterpillar-radio2

“Padre, non sono riuscita a resistere alla tentazione; era troppo forte”, dice una voce di donna , con voce eccitata e sensuale. “Ma con chi l’ hai fatto, cara? Con l’ idraulico?” risponde il sacerdote, con voce altrettanto melensa e complice. “Ma no, l’ ho fatto con RAI2….”, replica la voce di donna.

Questo il contenuto (vado a memoria, ma la sostanza è questa), dello spot “pubblicitario” che ho sentito stasera verso le 19:30 su Rai Radio 2, all’ interno della trasmissione Caterpillar.

Tre battute, ma che dimostrano la stupidità, la volgarità, il cattivo gusto e la mancanza di rispetto nei confronti di milioni di italiani, per cui la loro fede i loro sacramenti (fra cui quello della riconcigliazione) sono una cosa seria, e non una barzelletta su cui fare delle risate e su cui innestare doppi sensi a sfondo sessuale.

Già Caterpillar è una trasmissione squallida, canzonatoria e, per quei pochi contenuti che ha, totalmente “sovietica” (al servizio completo della ideologia di sinistra ed ecologista, senza alcuna “par condicio” nei confronti di chi la pensa in altro modo). Ma che questi sciagurati si mettano a prendere in giro pure la mia religione, lo trovo veramente intollerabile.

Certo capisco benissimo che a quelli che fanno la Rai e ai Conduttori di Caterpillar, non gliene può fregare di meno, di sghignazzare su una religione e i suoi sacramenti.

Ma questo dimostra che siamo noi “bigotti”? O dimostra piuttosto che siamo in mano a gente senza vergogna e senza senso del limite e del rispetto degli altri?

Perché quelli di RAI2 fanno uno spot simile, sulla religione islamica? Dove magari una signora racconta ad un Imam che ha mangiato maiale di nascosto? Ovviamente non lo faranno mai. Non solo perché hanno paura che qualcuno poi gli tagli la gola (mentre da noi cattolici “tolleranti” non c’ è da aspettarsi nessuna ritorsione), ma perché per il “politicamente corretto” non si devono offendere le religioni altrui (tranne ovviamente quella cattolica).

Questo ennesimo episodio ci fa capire come non abbia senso questo carrozzone di regime che si chiama RAI, e che viene accollato a tutti noi.

Perchè un gruppo di individui, da mane a sera, ha il potere di indottrinare il popolo bue con le sue idee, scelte culturale ed editoriali, gusti artistici, neanche fosse una casta di origine divina?

Dott. Angelo Mandelli

IMOLAOGGI
e' un sito di informazione libera
che non riceve finanziamenti
LA NOSTRA INDIPENDENZA SEI TU

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

Oppre fai una donazione con PayPal


   

 

 

1 Commento per “Spot volgare e blasfemo su Radio 2. E i cattolici devono pagare il carrozzone di regime”

  1. Maria Vittoria

    Una vera vergogna! Ma come non pagare il canone? Io non seguo MAI la Rai, questa e’ una dittatura.

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
ti chiediamo di fare una donazione.

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
e un sito privo di pubblicità.
Fai una donazione!


Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -