Sondaggio: l’83% degli italiani vuole abolire Schengen

 

Gli italiani rivogliono le frontiere. A svelarlo è un sondaggio di Demos per Repubblica, secondo cui l’83% dei connazionali vuole più controlli nell’area Schengen, sia alle frontiere interne che a quelle esterne.

schengen

In particolare, il 48% vuole ripristinare i controlli in ogni caso, mentre il 35% lo ritiene opportuno solo in circostanze particolari. Appena il 15% si dice favorevole a mantenere comunque la libera circolazione.

Solo il 15%, scrive Ilvo Diamanti nell’articolo che apre oggi il giornale diretto da Mario Calabresi, ritiene che il trattato di Schengen vada mantenuto come è attualmente. Lo vuole ritoccare con la reintroduzione delle frontiere soprattutto chi vota Lega Nord (70%), Forza Italia (oltre i due terzi) , ma anche quasi la metà dell’elettorato Cinque Stelle.

Alla base di questa richiesta di tornare indietro ci sono vari fattori. In testa, sicuramente, la percezione di insicurezza legata agli attentati terroristici degli ultimi mesi e ancora di più, se possibile, all’ondata di immigrazione irregolare incontrollata che ha segnato le cronache degli ultimi anni.

La domanda di maggior controlli ai confini è maggiore, va notato infatti, fra chi ritiene che gli immigrati siano un pericolo per l’ordine pubblico (63%), ma resta comunque significativa anche con chi non concorda con questa visione (34%). IL GIORNALE



   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -