Referendum, Renzi: ultima occasione per cambiare, non sprecarla

 

“L’Italia, per me, ha bisogno di gente che propone, non di gente che urla. E questa Italia deve cambiare, non può rimanere ostaggio dei soliti noti, della solita palude che ha bloccato la crescita dell’ultimo ventennio. Ecco perché il referendum costituzionale (si voterà il 4 dicembre, dalle 7 alle 23) è fondamentale. E il risultato del referendum non dipende tanto da me, ma da tutti voi”.

Lo scrive il premier e segretario Pd Matteo Renzi, nella e-news ai suoi sotenitori.”Nel merito la questione è semplice. Vogliamo superare il bicameralismo paritario sì o no? Vogliamo ridurre il numero dei parlamentari si o no? Vogliamo contenere i costi delle istituzioni si o no? Vogliamo cancellare il CNEL si o no? Vogliamo cambiare i rapporti Stato Regioni che tanti conflitti di competenza hanno causato in questi 15 anni si o no? Questo è il quesito referendario”, spiega Renzi, “stabilito dalla Legge, non dal marketing”. Tuttavia “potremmo ridurlo a un concetto più semplice. Vogliamo avere un Paese più stabile e più semplice o vogliamo tornare alle bicamerali D’Alema-Berlusconi o consegnarci a una strana forma di democrazia diretta in cui una srl di Milano controlla la democrazia interna di uno dei più grandi partiti del Paese e si lega ai propri amministratori da contratti privati con tanto di penali da pagare? La partita è tutta qui. Qui e ora”.

E chiamando i suoi sostenitori a “dare una mano” perchè “ogni sforzo è importante, può persino essere decisivo”, Renzi sottolinea: “La partita è adesso e non tornerà. Non ci sarà un’altra occasione. Sono certo che non la sprecheremo”. (askanews)



   

 

 

1 Commento per “Referendum, Renzi: ultima occasione per cambiare, non sprecarla”

  1. NELLA STORIA NON SEI IL PRIMO CHE VENDE “AL MERCATO DI SANTANDRE’ ” DI CAMBIARE . (???) DOPO UNA VITA CHE NIENTE è STATO FATTO PER IPEDIRE , QUELLO CHE OGGI SI VORREBBE CAMBIARE” =
    =====WIWA LA “LIBERTA’ ” ED I SUOI REALI SUCCESSORI.!!!======

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -