Islam, Giordania: premier si dimette dopo uccisione dello scrittore cristiano

 

Il premier giordano, Hani al Mulki, ha rassegnato le dimissioni oggi dopo la morte dello scrittore Nahed Hattar ucciso a colpi di arma da fuoco davanti al tribunale della capitale Amman, dove era in corso un processo a suo carico. Lo riferisce il sito web “Jordan Times”, confermando che re Abdullah ha accettato le dimissioni, chiedendo però a Mulki di formare un nuovo esecutivo.

Hattar, cristiano di 56 anni, era stato arrestato lo scorso 13 agosto su richiesta del premier Mulki dopo avere condiviso sulla sua pagina Facebook una vignetta ritenuta offensiva per l’Islam.

islam-vignetta-giordania

La vignetta incriminata, di cui non si conosce l’autore, rappresentava il paradiso, dove un uomo con la barba, rappresentato mentre fuma a letto in compagnia di due donne, chiede a Dio di portargli da bere e da mangiare. Hattar, di confessione cristiana, aveva poi rimosso la vignetta spiegando che il disegno “non è un’offesa a Dio, ma prende in giro i terroristi e il loro concetto di Dio e del paradiso”. L’uomo era stato rilasciato su cauzione nel mese di settembre.

L’assassino, identificato come Riad Ismaeel Abdullah, un estremista islamico noto alla polizia, è stato arrestato, secondo quanto riferisce la stampa giordana. La famiglia di Hattar oggi aveva chiesto le dimissioni del premier Mulki e del ministro dell’Interno, Salam Hammad, ritenendoli responsabili dell’omicidio dello scrittore. agenzia nova

IMOLAOGGI
e' un sito di informazione libera
che non riceve finanziamenti
LA NOSTRA INDIPENDENZA SEI TU

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

Oppre fai una donazione con PayPal


   

 

 

1 Commento per “Islam, Giordania: premier si dimette dopo uccisione dello scrittore cristiano”

  1. QUALUNQUE sia il movente “l’assassino ha il cervello bacato condito con la vigliaccheria.” I facile uccidere senza dare la possibilità di difendersi” = LEGGETE IL CORANO , UCCIDERE E’ LEGITTIMATO.!
    BaSta ossevare l’ISIS. … SI FANNO SCUDO DEI CRISTIANI QUANDO GLI Và MALE.-=

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
ti chiediamo di fare una donazione.

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
e un sito privo di pubblicità.
Fai una donazione!


Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -