Roma, insetti e blatte in macellerie e ristoranti gestiti da stranieri

 

Insetti e blatte in macellerie e ristoranti cinesi. Al Pigneto sono scattati i sigilli per quattro esercizi commerciali a causa di carenze igienico sanitarie mentre per altri quattro esercizi pubblici, tra bar e minimarket, la chiusura è stata disposta per motivi di ordine pubblico. E’ il bilancio dei controlli straordinari di polizia amministrativa disposti dal Questore di Roma.

Agenti del Commissariato unitamente a ispettori della A.S.L. ROMA C hanno effettuato mirate ispezioni presso numerosi esercizi pubblici e attività commerciali, riscontrando numerose violazioni delle norme sul collocamento dei lavoratori, nonché, su quelle in materia igienico sanitaria e nella disciplina di esercizio in genere.

Nel particolare, due locali di commercio e macellazione carni, vendita generi alimentari e gastronomia, in via Ascoli Piceno, gestiti da cittadini del Bangladesh, hanno subìto l’immediata sospensione dell’attività, ad opera di personale del Servizio Ispettivo degli Alimenti di Origine Animale dell’ASL ROMA C, a causa delle gravi carenze igienico sanitarie riscontrate (presenza di insetti e sporcizia diffusa). Analogamente, due esercizi di “ristorazione cinese” sono stati sottoposti a chiusura per la numerosa presenza di insetti e blatte nelle aree di preparazione e somministrazione di alimenti e bevande. adnkronos



   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -