Monte Paschi, Autorità bancaria UE: sì agli aiuti di Stato

 

Il problema dei crediti deteriorati va risolto con rapidità e se gli aiuti di Stato possono essere parte della soluzione “se ne faccia uso”.

A dirlo, rispondendo a una domanda su Mps, è il presidente dell’Eba Andrea Enria che in un’intervista alla Stampa sottolinea che “le regole europee garantiscono un certo grado di flessibilità”. “Ma anche soluzioni private possono essere utili”, aggiunge.

Sul tema del bail-in, Enria dice che il principio “è giusto” e che “deve essere gestito in maniera attiva dalle banche, anche con esercizi di ricomposizione delle proprie passività. Se si vuole evitare le conseguenze agli obbligazionisti al dettaglio, le banche possono sempre riacquistare i titoli e collocarne di nuovi presso la clientela istituzionale“.

Mps, la banca europa uscita peggio dagli ultimi stress test Eba, sta lavorando a un aumento di capitale da 5 miliardi di euro che però finora sembra aver attirato scarso interesse da parte degli investitori privati. (reuters)



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -