Migranti, naufragio in acque egiziane

 

Sarebbe di almeno venti migranti morti il primo bilancio di un naufragio avvenuto nelle acque egiziane al largo di Kafr el-Sheikh nel governatorato di Buhayra. Lo rende noto l’emittente al-Arabiya spiegando che a bordo dell’imbarcazione viaggiavano più di trecento persone.

La tv precisa che la guardia costiera egiziana è riuscita a trarre in salvo circa 150 persone e che una ventina sono i cadaveri recuperati, ma il bilancio delle vittime rischia di essere molto più alto.

Il sottosegretario alla Sanità egiziana Alaa Osman ha dichiarato lo Stato d’emergenza in tutto il governatorato, come ha riferito il sito del quotidiano ‘Youm7’. I 20 corpi recuperati sono stati trasferiti presso un ospedale locale. adnkronos



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -