Le truppe Cirinnà-Lo Giudice danno l’assalto al Sindaco di Cascina che non celebra unioni ‘civili’

 

Lunedì mattina dalle 12 alle 13 Armando Manocchia, direttore di ImolaOggi, sarà in diretta a RadioStudio54 e intervisterà la neo Sindaco su questa manifesta invasione del suo Comune. Potrete seguire la diretta collegandovi col sito di Radio Studio 54 oppure su FM 96.00

cirinna-logiudice

Oggi, sabato 17, Cascina, cittadini di 40mila abitanti in provincia di Pisa, che dopo 70 di comunismo ha la colpa di essere amministrata da una Giunta di centro destra guidata da una ‘ragazzetta’ che ha sfrattato quel moloc sinistro verrà presa d’assalto dalle truppe Cirinnà-Lo Giudice&associati che oltre alla prima linea, schiereranno un poderoso team di sostenitori delle cosiddette unioni civili. Infatti, saliranno sul palco la Senatrice PD Cirinnà, prima firmataria della Legge sulle unioni civili e Sergio Lo Giudice, Senatore PD, membro della Commissione straordinaria Diritti Umani del Senato. A seguire: Francesca Chiavacci, Presidente Nazionale ARCI,; Paola Natalicchio di Sinistra Italiana; Gabriele Piazzoni, Segretario nazionale Arcigay; Regina Satariano, presidente Associazione Consultorio Transgener; Roberta Vannucci, presidente nazionale Arcilesbica.

Una vera e propria formazione di guerriglieri, nuove “brecce” al soldo dei poteri forti e lobbies internazionali sferrate contro il diritto naturale, contro la famiglia e contro i bambini e contro chiunque le difende, dice Armando Manocchia. Come fa la neo Sindaca di Cascina, Susanna Ceccardi che in barba alla ‘legge’ sul gender introdotto ufficialmente anche nelle scuole dal presunto ministro Giannini, difende e opera una ‘obiezione di coscienza’ e si rifiuta categoricamente di celebrare le unioni gay. Decisione questa che secondo il Sindaco di Cascina è Costituzionalmente garantita perché vanno contro il diritto naturale e anche contro la maggioranza dei cittadini.

A questo proposito è corretto ricordare che almeno due milioni di persone, soprattutto famiglie con bambini, si sono riunite lo scorso 30 gennaio al Circo Massimo per manifestare la propria contrarietà a derive aggressive di stampo ideologico come appunto è il gender. E’ tutta colpa di Susanna Ceccardi la neo Sindaca che ha sfrattato la Giunta, prima Pci, poi Pds, poi Ds, poi Pd, ora Dem….che con ferma decisione ha manifestato la sua contrarietà alla legge sulle così dette unioni civili e alle sue celebrazioni.

Susanna, la ‘ragazzetta’, come ebbe a definirla il suo competitor a cui ha risposto con urgente avviso di sfratto alle ultime elezioni ha dichiarato che si avvarrà di tutti gli strumenti legali per rimarcare la sua contrarietà politica. Le truppe Cirinnà-Lo Giudice&associati – conclude Manocchia – con questo assalto in massa pensano di spaventare la Sindaca di Cascina. Non sanno di aver sbagliato soggetto.

Arrmando Manocchia – - – @mail

::::::::::::::::::::::::::::::::

Lunedì mattina dalle 12 alle 13 Armando Manocchia sarà in diretta a RadioStudio54 e intervisterà la neo Sindaco su questa manifesta invasione del suo Comune. Potrete seguire la diretta collegandovi col sito di Radio Studio 54 oppure su FM 96.00



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
ti chiediamo di fare una donazione.

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
e un sito privo di pubblicità.
Fai una donazione!


Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -