Catania, anziani in stato di abbandono e in camere fatiscenti in casa riposo

 

Vivevano in stato di abbandono, senza assistenza sanitaria, ammassati in camere fatiscenti. Sei anziani, ultraottantenni, sono stati rintracciati dai carabinieri del Nas di Catania, in una casa di riposo abusiva allestita in un condominio del centro. Il blitz, che ha portato al sequestro dell’immobile, è stato eseguito nell’ambito dei controlli alle strutture socio-assistenziali per anziani.

La struttura, oltre a essere priva delle prescritte autorizzazioni, non possedeva alcun requisito igienico-sanitario e strutturale ed era priva delle figure professionali previste per legge. Nei locali erano stati avviati lavori di ristrutturazione e adeguamento dell’impianti elettrico e gli ospiti erano stati ammassati in camere fatiscenti prive di qualsiasi arredo, senza alcun comfort. Alcuni anziani erano stati sistemati addirittura in ambienti ad uso privato, utilizzati come abitazione principale dal proprietario dell’immobile in convivenza con i propri figli minori.

All’interno della residenza era presente solo un uomo con mansioni di cuoco, addetto alle pulizie e badante, privo di titolo professionale abilitativo nel settore socio-assistenziale. Le precarie condizioni di salute degli anziani e la mancanza di adeguata assistenza valutate dal personale medico del servizio geriatrico dell’Asp di Catania intervenuto, hanno indotto il trasferimento immediato degli ospiti attraverso l’intervento dei servizi sociali del Comune e la successiva sistemazione in strutture idonee.

Il Nas pertanto, ha sequestrato la struttura, ponendola a disposizione della magistratura. Continua l’attività di controllo da parte dei Carabinieri del Nas di Catania, a tutela delle persone più fragili come gli anziani, per verificare il servizio offerto dalle strutture socio-sanitarie del territorio.

ADNKRONOS



   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -