Barca con 500 kg di hascisc, trafficanti ai domiciliari

 

CAGLIARI, 17 SET – Nell’aprile scorso erano stati arrestati con l’accusa di aver importato a Cagliari un’imbarcazione di otto metri con all’interno 500 chili di hascisc, ma dopo due mesi di carcere erano tornati in liberà con l’obbligo di dimora nel Comune di residenza.

Adesso Fabrizio Medda, 19 anni, e Fabrizio Moroni, di 42, sono stati nuovamente arrestati e si trovano ai domiciliari. Considerata la loro pericolosità, il Pubblico ministero ha infatti proposto appello contro il provvedimento che li aveva fatti tornare liberi, chiedendo il ripristino della misura cautelare in carcere. Richiesta che è stata accolta solo parzialmente e i due sono finiti ai domiciliari. (ANSA).



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -