A New York sfilano le modelle con lo hijab

 

hijab-sfilata

Dopo settimane di polemiche in europa sulla libertà di indossare il velo in luoghi pubblici, ecco che a New York suscita scalpore la prima sfilata in cui le modelle indossano lo hijab. Nessuna scollatura, nessuna trasparenza, niente spacchi o ammiccamenti: è stata una sfilata diversa quella vista alla New York Fashion Week dove la stilista Anniesa Hasibuan, musulmana, ha presentato la sua collezione.

Hasibuan –  riporta d.repubblica.it/moda –  è di Giakarta, Indonesia, paese fortemente musulmano, e molti hanno visto l’entrata dello hijab nella moda mainstream come una vera rivoluzione, in un momento storico in cui quello che indossano le donne musulmane è tema di dibattito. La trentenne stilista ha ricevuto una standing ovation quando è uscita in passerella, ovviamente velata, per il coraggio di proporre una visione moderna della moda che segue i precetti islamici

Forme castigate – La collezione segue il nuovo movimento di “modesty fashion”, la moda che accompagna la modestia delle donne, ovvero look che non esaltino il corpo femminile.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -