Terrorismo islamico, Parigi: arrestati 5 siriani armati

 

terrorismo-francia

Cinque siriani armati e sospettati di voler acquistare dei kalashnikov sono stati arrestati stanotte a Parigi, nel XVIII arrondissement (Montmartre). Lo rivelano fonti citate dalla radio RTL. I cinque sono stati individuati in un ristorante del quartiere latino, dove progettavano l’acquisto di quattro kalashnikov per la somma di 600 euro. Secondo quanto si apprende, i cinque, dopo aver mangiato e parlato dell’acquisto delle armi, sono stati pedinati dalla polizia, che aveva solidi motivi per considerarli sospetti.

I cinque si sono recati a quel punto nel quartiere di Montmartre, dove hanno cominciato a fotografare da diverse angolature la basilica del Sacré-Coeur. A quel punto, gli agenti hanno deciso di passare all’azione e di arrestarli con l’accusa di associazione per delinquere e detenzione di armi.

Sempre a Parigi è stato fermato un adolescente pronto a perpetrare un attentato terroristico: è quanto riferisce Bfm-Tv. Il ragazzo è stato posto in stato di fermo dagli 007 transalpini. Nato nel settembre del 2001, è stato fermato nel ventesimo arrondissement, nella zona nord di Parigi. A quanto si apprende era in contatto con il jihadista francese Rachid Kassim, presunto mandante e ispiratore dalla Siria di diversi progetti d’attentato in Francia. Il quindicenne non era noto ai servizi di polizia. A quanto si apprende, aveva cercato di procurarsi un’arma ma si ignora l’obiettivo e il modus operandi. ANSA



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
ti chiediamo di fare una donazione.

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
e un sito privo di pubblicità.
Fai una donazione!


Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -