Due ragazzi massacrati a colpi di cric ​”Era una banda dell’Est”

 

Livormo – Due ragazzi pestati brutalmente fuori dalla discoteca. Gli aggressori forse una banda dell’Est Europa. Ferite profonde al cranio e al volto

 

pestaggio

Tutto ha inizio con un litigio in discoteca due notti fa. In un primo momento la questione si risolve con una scazzottata e qualche schiaffo. Ma non bastava. Gli aggressori hanno pianificato una brutale spedizione punitiva. Uno dei componenti della gang è andato in auto a prendere il cric e altri una grossa pietra. Armati sono tornati quindi a cercare i due ragazzi con cui avevano litigato poco prima.

Il primo viene bloccato e massacrato a colpi di cric in testa. Il secondo viene colpito con la pietra in fronte. Secondo le prime ricostruzioni, come scrive ilTirreno, il “branco” sarebbe composto da ragazzi dell’Est e forse da alcuni livornesi. Dopo il violento pestaggio sono scappati. Solo alcuni minuti più tardi sono arrivate le ambulanze del 118 e i carabinieri. Ora le forze dell’ordine stanno cercando di risalire all’identità del branco.



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -