Bankitalia: aumentano sofferenze bancarie, a luglio 198 miliardi

 

ROMA, 9 SET – Tornano a salire le sofferenze nel settore bancario. A luglio il tasso di crescita sui dodici mesi – tenendo conto delle discontinuità statistiche ma senza correggere per le cartolarizzazioni e le altre cessioni – è stato pari allo 0,5% (1,1% a giugno), portando le sofferenze a 198,26 miliardi. Emerge dal Bollettino statistico ‘Moneta e banche’ della Banca d’Italia.

I prestiti al settore privato, corretti per tener conto delle cartolarizzazioni e degli altri crediti ceduti e cancellati dai bilanci bancari, hanno registrato una crescita su base annua dello 0,4% (0,6% a giugno). Come nel mese precedente i prestiti alle famiglie sono cresciuti a luglio dell’1,4% sui dodici mesi; quelli alle società non finanziarie sono diminuiti su base annua dello 0,5% (-0,1% a giugno). (ANSA)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -