“Quello non è un partito. 2 stronzetti vogliono fottere Roma e la Raggi”

 

dedominicisRaffaele De Dominicis è fuorioso. L’ex procuratore della Corte dei Conti, dopo la fine della sua brevissima carriera di assessore per via di una indagine a suo carico per abuso d’ufficio, si sfoga in una intervista a Repubblica, evoca complotti e punta il dito contro il M5s.

“Quello non è un partito. Due stronzetti vogliono fottere Roma e la Raggi. È un complotto. Sono vittima di un’ingiustizia grave e senza precedenti”, tuona De Dominicis.

Che poi in merito all’indagine a suo carico precisa: “Si tratta di una cosa di due anni fa, archiviata. Chi mi ha attaccava ha rischiato di autocalunniarsi. Figuratevi. Io non ho mai ricevuto alcun avviso di garanzia, mercoledì ho inviato il certificato dei carichi pendenti ed è immacolato come la Vergine“.

Poi l’attacco ai grillini: “La politica non fa per loro. Ma quale codice d’onore. È un asilo infantile. Hanno perso un’occasione per dare una mano a Roma. Ha deciso il direttorio? Quattro che neanche hanno finito gli studi”.

IL GIORNALE



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -