La rivolta contro il canone Rai: gli italiani non lo pagano

 

La metà dei contribuenti non ha deciso di non pagare il canone Rai furbescamente infilato da Matteo Renzi nella bolletta elettrica.

Da una indagine condotta da ItaliaOggi, comunicati dalle società elettriche all’Agenzia delle Entrate, emerge con nettezza come gli italiani si siano rifiutati di versare l’obolo alla tivù pubblica limitandosi a saldare soltanto l’importo relativo alla fattura energetica. “Un fenomeno che in certe zone del Paese, quasi tutto il Centrosud, ha toccato quote del 60 per cento di evasione – scrive Giorgia Pacione Di Bello – mentre la situazione è leggermente migliore al Centronord, dove il dato provvisorio sembra assestarsi intorno al 50%”.

Non a caso il canone è in assoluto la tassa più odiata. E questo riflette i dati pubblicati questa mattina da ItaliaOggi che, sebbene non tengano dentro la percentuale relativa al mese di agosto, la dicono lungo sulla levata di scudi contro il decreto interministeriale numero 94 del 13 maggio 2016. ilgiornale.it

 



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -