Vandali contro la piazzetta Oriana Fallaci

 

vandali-oriana

GODEGA DI SANT’URBANO – L’intitolazione della piazzetta di Baver a Oriana Fallaci aveva già suscitato polemiche e contestazioni. Ora- scrive oggitreviso.it -  qualcuno è passato ai fatti e ha imbrattato con dello spray giallo il cartello che indica il nome della piazza. L’atto vandalico è stato notato nei giorni scorsi, ma non si sa chi possano essere i colpevoli.

La scelta di imbrattare è da condannare senza se e senza ma – commenta il gruppo di opposizione Generazione Godega – Non è stato comunque corretto calare dall’alto un nome nella piazzetta simbolo di un borgo. Noi riteniamo che la toponomastica dovrebbe rendere facile ed intuibile la posizione di alcuni luoghi. Qui è stato ripetuto l’errore fatto in passato quando si è intitolato il piazzale della stazione di Pianzano a Nikolajewka (e molti tutt’ora si chiedono dove si trova questo piazzale, oltre alla difficoltà di scriverlo). Nel caso di Baver, secondo noi bastava Piazzetta Baver

Quando la piazzetta fu intitolata alla Fallaci l’associazione Borgo Baver aveva riferito con una lettera all’Amministrazione il proprio disappunto.



   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -