Islam, Algeria: si converte al cristianesimo, condannato a 3 anni di carcere

 

Slimane-Bouhafs

ALGERI, 6 SET – E’ di tre anni di carcere la condanna in appello inflitta a Slimane Bouhafs, cittadino algerino di confessione cristiana accusato di aver recato offesa alla religione musulmana (per un post su Facebook) e già condannato in primo grado. La sentenza è stata resa nota questa mattina, e diffusa da alcuni organi di informazione algerini (tra cui http://www.jeuneafrique.com).

Laddh, la Lega Algerina per la Difesa dei Diritti dell’Uomo, aveva già denunciato, dopo il primo grado (5 anni di carcere), irregolarità processuali. Il caso è finito anche all’attenzione della Commissione europea per iniziativa dell’europarlamentare e vicesegretario federale della Lega Nord Lorenzo Fontana che in un’interrogazione  ha chiesto, in particolare al presidente Juncker e all’Alto Rappresentante Federica Mogherini, “di mettere in campo ogni azione utile sul piano internazionale per liberare Slimane Bouhafs”. Fontana chiede inoltre di “garantire protezione internazionale” all’algerino di confessione cristiana e a tutta la sua famiglia.

“Quella inflitta a Bouhafs è chiaramente una sentenza politica, che rivela il vero volto dell’Islam, quello cristianofobico e intollerante”, dice Fontana. “La verità è che i magistrati algerini hanno perseguito Bouhafs non certo per un post su Facebook ma perché cristiano, perché la sua conversione dall’Islam al cristianesimo dà fastidio”.

E’ ora che l’Europa la smetta di stare a guardare, la smetta di aprire le porte all’Islam. Siamo stanchi di indifferenza di fronte a 150milioni di cristiani perseguitati nel mondo”. “Renzi dov’è? Il suo governo regala ogni anno accoglienza e protezione a decine di migliaia di clandestini, che non fuggono da guerre, e non ha tempo né risorse per garantire protezione ai cristiani perseguitati?

IMOLAOGGI
e' un sito di informazione libera
che non riceve finanziamenti
LA NOSTRA INDIPENDENZA SEI TU

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

Oppre fai una donazione con PayPal


   

 

 

1 Commento per “Islam, Algeria: si converte al cristianesimo, condannato a 3 anni di carcere”

  1. “EL SUPREMO” … LORO CONDANNANO CHI SI E CONVERTITO AI DOGMI DEL CRISTIANESIMO. E DA NOI LI ACCOGLIANO LI PULIAMO LE SCARPI ED IL C…O- LI INVITAMO PURE A MESSA….
    MA DA CHE PARTE STà QUESTO DIO.??? … STà DALLA PARTE DEI FALSI DEGLI IPOCRITI DEI CORROTTI.= CHI PUò NEGARE CHE SONO GLI EREDI DEL SINEDRIO CHE MISERO IN CROCE CRISTO.???

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -