GB, antirazzisti climatici bloccano aeroporto London City

 

antirazzisti-londra

Una manifestazione antirazzista organizzata dal movimento “Black Lives Matter” sulla pista dell’aeroporto di London City ha causato il blocco dei voli in arrivo e partenza dallo scalo della capitale britannica. La polizia è sul posto e gli agenti stanno negoziando con i manifestanti, dice un comunicato dell’aeroporto, mentre gli attivisti si sono incatenati nei pressi della pista.Con un post su twitter, Black Lives Matter spiega i motivi dell’iniziativa, la seconda del genere dopo che a inizio agosto il movimento aveva bloccato l’autostrada che porta al grande aeroporto di Heathrow.

“In questo aeroporto passa solo una piccola èlite. Ma nel 2016 ben 3176 migranti sono morti o scomparsi nel mediterraneo”.La protesta è anche diretta contro il piano del governo di Londra di avviare lavori per l’ampliamento dello scalo, che nel 2015 ha visto un afflusso record di 4,3 milioni di passeggeri.

“La crisi climatica è una crisi razzista – dicono i manifestanti – riduciamo le emissioni, apriamo le frontiere”. (askanews)

IMOLAOGGI
e' un sito di informazione libera
che non riceve finanziamenti
LA NOSTRA INDIPENDENZA SEI TU

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

Oppre fai una donazione con PayPal


   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -