Elmas: rissa fra clandestini in centro di accoglienza, due accoltellati

 

CAGLIARI, 6 SET – Lite fra migranti all’interno della casa di accoglienza in via Sa Narba ad Elmas. Due algerini sono stati portati in ospedale con ferite da arma da taglio, mentre altri due sono stati bloccati dai carabinieri e accompagnati in caserma.

Il violento alterco è scoppiato poco dopo le 11 e ha coinvolto quattro algerini ospiti della struttura. Dopo una discussione, i migranti hanno afferrato armi da taglio e due di loro sono rimasti feriti.

Sul posto sono subito arrivati i carabinieri della Stazione di Sant’Avendrace, i colleghi del Nucleo investigativo del Comando provinciale e le ambulanze del 118 che hanno trasportato i feriti al SS.Trinità di Cagliari. Sono in corso le indagini per ricostruire la vicenda e stabilire le varie responsabilità.

Con l’aumento dell’arrivo dei migranti nell’Isola crescono però anche le tensioni nel territorio. Nei giorni scorsi a Burcei, nel cagliaritano,  è stata danneggiata una struttura che sarebbe dovuta essere adibita all’ospitalità di clandestini. (ANSA)



   

 

 

1 Commento per “Elmas: rissa fra clandestini in centro di accoglienza, due accoltellati”

  1. Grazie Politici per questo scempio e per la sicurezza che date ai cittadini ONESTI ITALIANI, fin quanto non ci scappa il morto!

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -